Cristiana Dell’Anna ha conquistato l’America con il film “Cabrini”

L’Italia continua a esportare non solo la sua cultura, il suo cibo e la sua bellezza, ma anche talenti eccezionali nel campo dell’intrattenimento. Un nome che si fa strada negli Stati Uniti è quello di Cristiana Dell’Anna, l’attrice italiana che sta facendo scalpore con il film “Cabrini”, posizionandosi tra i primi cinque film più visti negli USA.

“Cabrini”, prodotto da Angel Studios e diretto da Alejandro Gómez Monteverde, narra la storia della santa Francesca Cabrini, patrona degli emigranti italiani e fondatrice delle Missionarie del Sacro Cuore di Gesù. Questa epopea di fede al femminile ha colpito nel segno il pubblico americano, tanto quanto l’interpretazione magistrale di Dell’Anna, ora acclamata come una vera star.

Il film segue il viaggio della santa, partita da sant’Angelo Lodigiano per giungere nel cuore degli Stati Uniti, seguendo i sogni e le sofferenze degli italiani che cercavano fortuna in America. Nonostante non sia ancora uscito in Italia, “Cabrini” si trova attualmente in classifica dietro a grandi blockbuster come “Kung Fu Panda 4”, “Dune – Parte 2” e l’horror “Imaginary”.

La promozione del film negli USA ha aperto per Dell’Anna le porte dei grandi show televisivi, come “The View” sulla rete ABC, dove è stata intervistata da Whoopi Goldberg. La sua presenza sul palcoscenico americano sta generando un interesse crescente nei confronti di questa nuova stella del cinema.

Nata a Napoli, Cristiana Dell’Anna vanta già un curriculum di tutto rispetto. Conosciuta al pubblico italiano per i suoi ruoli di successo, tra cui quello di Patrizia Santore nella serie “Gomorra”, ha ricevuto ampi consensi anche per la sua interpretazione in “Qui rido io” di Mario Martone, ottenendo una nomination come Miglior Attrice non Protagonista ai David di Donatello del 2022.

Dopo aver preso parte a produzioni acclamate come “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino, Dell’Anna ha continuato a brillare sul grande schermo, distinguendosi in film come “Piove” e “Mixed by Erry” diretto da Sydney Sibilia.

Con un talento in costante ascesa e una presenza magnetica sullo schermo, Cristiana Dell’Anna si conferma come uno dei talenti più promettenti del panorama cinematografico italiano, e il suo successo internazionale con “Cabrini” è solo l’inizio di una brillante carriera che promette di portarla ancora più in alto.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

New York ha un problema con i clacson

Nel cuore di Manhattan il traffico mattutino scorre come una sinfonia dissonante di clacson e bip bip. New York, in fondo, è conosciuta per il suo rumore incessante, ma negli ultimi anni l’inquinamento acustico generato delle automobili sembra aver raggiunto

Leggi Tutto »
Scroll to Top