Gruppo San Donato acquisisce la maggioranza di American Heart of Poland

MILANO (ITALPRESS) – Gruppo San Donato, in collaborazione con GKSD, ha stipulato un accordo per l’acquisizione di una quota di maggioranza in American Heart of Poland (AHoP), il principale fornitore indipendente di cure cardiovascolari in Europa, nonchè uno dei tre principali fornitori di servizi sanitari privati in Polonia con il più grande complesso di riabilitazione medica/spa.
“Grazie a questa importante intesa, il Gruppo San Donato, il più grande gruppo privato della sanità italiana, rafforza ulteriormente la sua posizione di leader del settore sanitario europeo, in linea con l’obiettivo strategico di sostenerne il consolidamento – si legge in una nota -. L’accordo darà origine ad un’eccellenza nel trattamento delle malattie cardiovascolari, contribuendo a migliorare la qualità dell’assistenza sanitaria, della ricerca medica e dell’istruzione in Europa. La collaborazione tra le società sarà profondamente sinergica grazie alla complementarità delle loro aree di competenza, come ad esempio l’espansione del modello di business in Polonia facendo leva sull’esperienza di GSD, il miglioramento della ricerca di medici altamente qualificati, la collaborazione in materia di ricerca e sviluppo, l’accesso ad un’avanzata istruzione e formazione sanitaria, lo scambio di know-how e di best practice, la creazione di un gruppo di acquisto di apparecchiature medico-sanitarie. Inoltre, essa favorirà un ulteriore consolidamento sia in Polonia che in Europa”.
Il Gruppo San Donato è il più grande gruppo sanitario privato italiano e il primo in Europa per cure intensive, formazione medica e ricerca. Cura oltre 5,4 milioni di pazienti all’anno, effettuando oltre 14 milioni di procedure e impiegando oltre 27.000 medici.
GKSD in Italia gestisce un portfolio diversificato di società “che generano valore aggiunto per i suoi stakeholder facendo leva sul suo know-how unico, che si concentra su diversi settori, tra cui quello immobiliare, ingegneristico, energetico, degli appalti e dei servizi di consulenza sanitaria”, prosegue la nota.
AHoP è diventata il principale fornitore di servizi sanitari privati in Polonia, offrendo cure mediche e riabilitative di alto livello al settore sanitario pubblico, con una crescita organica dei ricavi di oltre 2,5 volte negli ultimi 3 anni, raggiungendo ad oggi circa 250 milioni di euro.
La transazione è soggetta all’autorizzazione dell’Ufficio per la concorrenza e la protezione dei consumatori in Polonia.
Per Paolo Rotelli, Presidente dell’Università Vita-Salute San Raffaele e Vicepresidente del Gruppo San Donato, “lo sviluppo di un’assistenza sanitaria di qualità, il progresso della ricerca in campo sanitario e un’istruzione di qualità supportata dall’avanzamento e dall’innovazione della tecnologia rimangono gli obiettivi principali del Gruppo San Donato. La Polonia è un’economia importante e GSD non vede l’ora di espandere e migliorare la qualità delle cure nel Paese”.
“L’ingresso del Gruppo in Polonia consentirà anche una maggiore collaborazione in altri settori, tra cui l’energia e le infrastrutture, che sono anch’essi un obiettivo chiave per GKSD S.r.l., e si dimostra sempre più efficace la partnership tra GSD e GKSD nell’espansione internazionale del Gruppo”, sottolinea Kamel Ghribi, Presidente di GKSD S.r.l..
“Negli ultimi anni abbiamo sostituito tutte le principali apparecchiature mediche e investito in due nuovi ospedali generali per portare la nostra base di asset a livello mondiale -spiega Adam Szlachta, CEO del Gruppo AHoP -. Siamo molto orgogliosi che GSD abbia apprezzato la qualità dell’assistenza medica e che ci sosterrà nell’ulteriore crescita organica e tramite M&A. GSD è un ottimo partner per gli investimenti futuri e porta un incredibile know-how per migliorare gli standard medici in Polonia in stretta collaborazione con NFZ. Sono pienamente convinto che la partnership tra GSD e AHoP si tradurrà nel fornire ai cittadini polacchi i migliori servizi sanitari”.
“In qualità di fondatore di AHoP, creata nel 2000, sono molto lieto che il nostro gruppo sanitario si unisca alla riconosciuta rete ospedaliera internazionale del Gruppo San Donato – evidenzia il Professor Pawel Buszman, Fondatore di AHoP -. Inoltre, è importante che il suo ulteriore sviluppo venga sostenuto dal gruppo GKSD S.r.l. Negli ultimi 23 anni abbiamo sviluppato servizi cardiovascolari integrati e di alta qualità per i cittadini polacchi sparsi in tutto il Paese, supportati da una ricerca scientifica all’avanguardia. Come parte del nuovo gruppo internazionale, l’esperienza del nostro personale contribuirà a sostenere l’ulteriore espansione della medicina moderna nel mondo”.
Zbigniew Czyz, Fondatore di AHoP, ha aggiunto: “Sono molto orgoglioso del management e vorrei ringraziare tutti i dipendenti e i partner di AHoP per aver creato una realtà sanitaria così incredibile. Abbiamo contribuito a salvare numerose vite, e sono sicuro che il futuro dei pazienti del gruppo sarà ancora più luminoso”.
Rafal Sosna, tra i principali azionisti, ha commentato: “Grazie alla professionalizzazione e all’innovazione, AHoP è diventata uno dei principali operatori del mercato sanitario polacco. Sono certo che la partnership con GKSD non farà che accelerare il percorso di sviluppo dell’azienda, e guardo con fiducia al futuro di AHoP”.

– foto ufficio stampa Gruppo San Donato –

(ITALPRESS).

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Ritorna il camping di lusso Governors Island

Se stai cercando una fuga perfetta dalla frenesia della città senza allontanarti troppo, Governors Island potrebbe essere la tua destinazione ideale. E se desideri trasformare questa breve fuga in un’esperienza indimenticabile, Collective Retreats è pronto ad accoglierti con le sue

Leggi Tutto »
Scroll to Top