METCH di Ivo Dimchev: Un’esperienza unica tra musica, arte e teatro a La MaMa

Ivo Dimchev, artista poliedrico noto per le sue performance che sfidano i confini tra teatro, musica e arte contemporanea, torna a incantare il pubblico con il suo ultimo progetto, METCH. Presentato nel Club di La MaMa, questo spettacolo si configura come una fusione innovativa di concerto, mostra d’arte, asta e dialogo ossessivo con il pubblico, offrendo un’esperienza senza precedenti.

“METCH è una mostra-concerto, un’asta danzata, una produzione eccessiva di dipinti, un dialogo ossessivo con il pubblico e, naturalmente, le canzoni… So che molti vengono ai miei spettacoli perché amano le mie canzoni. Per il bene o per il male, queste persone dovranno sperimentare o scontrarsi con il mio rapporto molto complesso e imprevedibile con il teatro e l’arte contemporanea. La MaMa è un luogo leggendario per gli esperimenti e un luogo molto sicuro per sentirsi insicuri. Quindi, sono felice di portare METCH alla vita proprio qui e non altrove.” – afferma Ivo Dimchev.

Un Esperimento Artistico Senza Precedenti

Ritornato per grande richiesta popolare e a pochi mesi di distanza dal successo di “In Hell with Jesus”, Dimchev propone con METCH un pezzo sperimentale che trasforma il Club di La MaMa in uno studio di pittura, galleria d’arte e casa d’aste, il tutto camuffato da concerto intimo di numeri musicali eseguiti magistralmente.

La coreografia ben concepita di Ivo genera un genuino sentimento di preoccupazione per l’artista, evocando immagini di una Nico infranta in disperazione divina. METCH si sviluppa su due binari distinti: da una parte la musica e il canto, dall’altra un tentativo di produrre e vendere dipinti tramite un dialogo diretto con il pubblico, mescolando umorismo e angoscia straziante.

Un Ponte tra Amore e Odio, Arte e Politica

Le questioni che emergono durante lo spettacolo spaziano dall’amore all’odio, dal peso dei bambini morti nell’arte alla denuncia delle guerre in corso, dall’orrore che rende l’arte politica al ritorno al personale attraverso una poesia sulla morte. In definitiva, l’attore stesso si trasforma in un’opera d’arte, con il suo corpo che diventa la tela punk ultima.

Il New York Times ha recentemente scritto che “Dimchev suscita una rara forma di fiducia coltivando una comunità intima con il pubblico”. Nel secondo atto della sua residenza a La MaMa, Dimchev continua la sua esplorazione con opere che coinvolgono attivamente il pubblico, trasformando ciò che ama in un incubo che successivamente si apre a nuove possibilità.

Perché Non Perdersi METCH?

METCH rappresenta un’occasione unica per immergersi in un’esperienza artistica totale, dove musica, esibizione, testi e coreografia si intrecciano in un dialogo continuo tra artista e pubblico. Con METCH, Dimchev non solo conferma il suo talento eccezionale e la sua capacità di spingersi oltre i confini dell’arte tradizionale, ma invita anche il pubblico a riflettere su temi profondi in un contesto di sperimentazione e innovazione.

Non perdete l’opportunità di vivere questa esperienza unica nel suo genere alla La MaMa, un luogo sicuro dove sentirsi “insicuri” e dove l’arte si fa veicolo di emozioni, riflessioni e dialoghi inaspettati. METCH di Ivo Dimchev è un appuntamento imperdibile per gli amanti dell’arte, del teatro e della musica, alla ricerca di nuove forme espressive e di spettacoli che lasciano il segno.

Questo il sito dove prenotare i biglietti

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Ritorna il camping di lusso Governors Island

Se stai cercando una fuga perfetta dalla frenesia della città senza allontanarti troppo, Governors Island potrebbe essere la tua destinazione ideale. E se desideri trasformare questa breve fuga in un’esperienza indimenticabile, Collective Retreats è pronto ad accoglierti con le sue

Leggi Tutto »
Biden from Behind

Biden si è ritirato dalle elezioni presidenziali

Joe Biden, l’attuale Presidente, ha ritirato la propria candidatura alla Presidenza degli Stati Uniti, rinunciando così al secondo mandato. L’ha reso noto attraverso una nota, in cui annuncia anche un discorso alla nazione in settimana. Il Presidente si trova attualmente

Leggi Tutto »
Torna in alto