Quest’anno i blackout invernali saranno più comuni

L’aumento dell’uso del riscaldamento elettrico a New York City, in linea con le nuove leggi ambientali, potrebbe portare a una maggiore frequenza di blackout invernali. Entro il 2050, è richiesto che tutti gli edifici riducano le emissioni di carbonio dell’80%, ma la transizione verso fonti energetiche più pulite presenta sfide per l’infrastruttura elettrica della città.

Il Consiglio della città ha recentemente adottato normative, come la legge locale 97 e la legge locale 154, per eliminare gradualmente l’uso di combustibili fossili negli edifici, costringendo a una transizione verso il riscaldamento elettrico. Tuttavia, questa transizione potrebbe sovraccaricare la rete elettrica esistente, portando a potenziali blackout durante i rigidi inverni previsti.

L’Assemblea di New York ha sottolineato l’importanza di coinvolgere gli edifici, responsabili del 32% delle emissioni di gas serra, nella lotta contro la crisi climatica. La legge prevede l’adozione di riscaldamento e apparecchiature elettrici per i nuovi edifici a partire dal 2026, ma sono previste esenzioni per garantire un’implementazione agevole.

Tuttavia, il rapido aumento della domanda di elettricità previsto entro il 2035, soprattutto durante i picchi invernali, rappresenta una sfida per l’attuale infrastruttura elettrica. Un rapporto del New York Independent System Operator ha evidenziato la complessità operativa durante periodi di freddo prolungato, indicando un aumento potenziale degli eventi di perdita di carico.

Con Edison prevede di investire 22,3 miliardi di dollari per potenziare la rete elettrica, costruendo infrastrutture moderne collegate a fonti di energia rinnovabile. Questi sforzi mirano a migliorare la affidabilità della rete elettrica, ma resta da vedere se saranno sufficienti a evitare blackout significativi durante l’inverno imminente, caratterizzato da previsioni di freddo intenso e condizioni difficili.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Ritorna il camping di lusso Governors Island

Se stai cercando una fuga perfetta dalla frenesia della città senza allontanarti troppo, Governors Island potrebbe essere la tua destinazione ideale. E se desideri trasformare questa breve fuga in un’esperienza indimenticabile, Collective Retreats è pronto ad accoglierti con le sue

Leggi Tutto »

La Pennsylvania elettorale, oltre l’attentato a Trump

Quanto successo in Pennsylvania ha sicuramente scosso l’America e, soprattutto, l’elettorato. Ma andando oltre la mera e superficiale analisi del fatto, l’attentato all’ex Presidente e attuale candidato repubblicano, Donald Trump, ha fatto luce anche e soprattutto su uno Stato dove

Leggi Tutto »
Torna in alto