La conversione degli uffici inutilizzati creerà circa 20.000 nuove case a New York

Durante il 2023, il sindaco di New York, Eric Adams, ha annunciato l’impegno di convertire molti edifici destinati ad uso ufficio ma rimasti inutilizzati in appartamenti per combattere la crisi abitativa che attanaglia New York.

Con la pandemia da Covid-19 e l’utilizzo più diffuso del lavoro da remoto, molti uffici sono infatti rimasti abbandonati. Le conversioni da spazio commerciale a residenziale dovrebbero dare vita a 20.000 nuovi appartamenti nel prossimo decennio, abbastanza da ospitare almeno 40.000 persone, con la deadline per raggiungere questo obiettivo fissata al prossimo decennio.

Il più recente progetto di conversione ha l’obiettivo di creare 1.300 nuovi appartamenti, risultando essere la conversione più fruttuosa di sempre: si tratta dell’edificio al 25 di Water Street, in Lower Manhattan . Un tempo era l’ufficio del Daily News e di JPMorgan Chase, ma durante la pandemia l’edificio è stato completamente sgomberato. A metà del 2023, i nuovi proprietari della struttura si sono impegnati a riconvertirne la destinazione svuotando gli uffici, creando cortili ed aggiungendo dieci piani ai 22 già esistenti. A febbraio, l’aggiunta dei piani è stata ultimata.

Gli appartamenti varieranno da monolocali e quadrilocali con circa 50 appartamenti per ogni piano. I servizi includeranno un centro benessere, spazi di coworking, un campo da basket e un lounge panoramico all’aperto. Il progetto si concluderà nel novembre 2025.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Ritorna il camping di lusso Governos Island

Se stai cercando una fuga perfetta dalla frenesia della città senza allontanarti troppo, Governors Island potrebbe essere la tua destinazione ideale. E se desideri trasformare questa breve fuga in un’esperienza indimenticabile, Collective Retreats è pronto ad accoglierti con le sue

Leggi Tutto »

Esiste davvero un Mindset americano?

“La prima cosa che insegnavo ai giocatori i primi giorni di allenamento era prendersi il tempo necessario per infilarsi le scarpe e le calze come si deve. Sono queste le parti più importanti della tua attrezzatura. Giocherai su una superficie

Leggi Tutto »

Noemi Bolzi per la prima volta a New York

La poliedrica artista italiana Noemi Bolzi è pronta a conquistare il cuore pulsante della creatività e dell’innovazione artistica americana. Dal 31 maggio al 7 giugno 2024, parteciperà infatti all’Expo Internazionale “New York Art Symposium 2024” nell’eclettico Centro Usagi di DUMBO (Down Under the Manhattan Bridge Overpass), dove

Leggi Tutto »
Scroll to Top