Addio alla Market Line Food Hall: ultimo saluto alla sala ristorazione del Lower East Side

È un addio amaro per la Market Line Food Hall nel Lower East Side di New York City. Dopo solo cinque anni di attività, questa iconica sala ristorazione sotterranea chiuderà ufficialmente i battenti il 1 aprile.

La decisione arriva dopo una serie di chiusure interne, inclusa la perdita di inquilini chiave come la Grand Delancey, la birreria di punta della food hall. La maggior parte dei negozi ha già lasciato lo spazio, lasciando solo pochi operatori per affrontare la difficile situazione e trovare rapidamente nuove sedi per continuare le loro attività.

La Market Line è stata inaugurata nel 2019, offrendo una miscela di ristoranti popolari come Veselka e Nom Wah, insieme a nuovi e promettenti stabilimenti come Peoples Wine, un innovativo wine bar e negozio di bottiglie fondato dal team di Wildair.

La decisione di chiudere la Market Line è stata presa dopo un periodo di sfide economiche, aggravate dalla pandemia di Covid-19. Gli sforzi per sostenere i venditori durante questo periodo hanno incluso riduzioni degli affitti e differimenti continui degli affitti, ma purtroppo la situazione non è migliorata.

L’amministrazione di Essex Crossing, il complesso in cui si trova la Market Line, ha dichiarato che sta valutando usi alternativi per lo spazio sotterraneo che siano sostenibili a lungo termine. Tuttavia, la chiusura della Market Line non influenzerà le attività dell’Essex Market, situato al piano terra e gestito dal NYCEDC, né altri esercizi commerciali all’interno di Essex Crossing.

Le ragioni della chiusura includono una presunta mancanza di attrazione per i clienti, nonostante l’iniziale entusiasmo per la struttura. Anche se inizialmente considerata una risposta “anti-Hudson Yards” per la sua architettura sotterranea, sembra che la Market Line abbia avuto difficoltà a generare il traffico di visitatori che ci si aspettava da un complesso come Essex Crossing.

Anche se la Market Line chiude i battenti, l’Essex Market continuerà la sua attività, mantenendo i suoi venditori originali e offrendo una vasta gamma di opzioni gastronomiche al piano terra. Con tariffe di noleggio più basse e una clientela fedele, l’Essex Market rimane una destinazione amata e vivace nel cuore del Lower East Side.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Scroll to Top