Nuovo stadio di calcio nel Queens: una tappa cruciale verso la realizzazione

Un nuovo capitolo nel panorama sportivo di New York si sta delineando con chiarezza nel Queens, dove il progetto del primo stadio di calcio della città si avvicina alla realizzazione. Con un’imponente cifra di 780 milioni di dollari, questa struttura avveniristica ospiterà fino a 25.000 spettatori e si prevede che sia completata entro il 2027.

Dopo mesi di pianificazione e dibattiti, il progetto ha recentemente raggiunto un importante traguardo. Sterling Equities e il New York City Football Club (NYCFC), i promotori dello stadio, hanno ottenuto un sostegno cruciale, accelerando così l’avvio dei lavori.

Inizialmente concepito per il South Bronx, vicino allo Yankee Stadium, lo stadio troverà la sua sede definitiva nel quartiere di Willets Point nel Queens. Il sostegno della comunità è stato evidente nel dicembre 2023, quando il Community Board 7 ha votato a favore del progetto con schiacciante maggioranza.

La raccomandazione ufficiale di Donovan Richards, presidente del Queens Borough, del 10 gennaio 2024, ha ulteriormente spianato la strada per la realizzazione del progetto. Tuttavia, il suo sostegno è soggetto a condizioni ben precise. Tra queste, si richiede una parità di accessibilità tra la fase iniziale e quella successiva del progetto, oltre a un elenco dettagliato dei benefici promessi alla comunità e una lettera di impegno firmata.

Lo stadio, destinato a ospitare il New York City Football Club della Major League Soccer, sarà un’attrazione non solo per gli appassionati di calcio, ma anche per la comunità circostante. Inoltre, fa parte di un ambizioso piano di riqualificazione che comprende alloggi a prezzi accessibili, un hotel, spazi commerciali e aree pubbliche.

Con l’approvazione di Richards, il progetto è ora sul tavolo della Commissione per la pianificazione urbana, che valuterà attentamente questa proposta che promette di trasformare il panorama sportivo e urbano del Queens.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Il processo a Trump agita New York (il video)

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump e la sua squadra si sono letteralmente trasferiti a New York. La città è blindata e davanti al tribunale sono presenti i giornalisti di tutto il mondo, decisamente più numerosi rispetto ai sostenitori

Leggi Tutto »
Scroll to Top