Bathhouse Flatiron: relax e gusto in uno spazio futuristico a Manhattan

Nel cuore di Manhattan, è emersa la Bathhouse Flatiron, una struttura straordinaria che coniuga lussuose esperienze di benessere con delizie gastronomiche. Creato dallo studio di New York, Rockwell Group, questo spazio unico invita i visitatori a immergersi in un ambiente futuristico, più simile a un nightclub che a un tradizionale centro benessere.

Situato in un ex complesso di garage completamente ristrutturato, la Bathhouse Flatiron si estende su oltre 3250 metri quadrati, offrendo un’esperienza straordinaria. La sua caratteristica principale è una sauna spaziosa che può accogliere fino a cento persone, affiancata a sei piscine di diverse temperature. L’illuminazione accuratamente studiata crea un’atmosfera rilassante e valorizza la bellezza del corpo, secondo quanto spiegato dai proprietari.

La struttura offre uno spazio comune dove gli ospiti possono muoversi tra piscine calde e fredde, ispirate alle terme romane. Oltre alle strutture termali, la Bathhouse Flatiron dispone di un bagno turco, una banya in stile russo e tre ampie saune. Per coloro che cercano anche trattamenti estetici, la struttura mette a disposizione 19 sale per massaggi e scrub hammam, inclusi trattamenti pensati per le coppie.

Ma la Bathhouse Flatiron va oltre il benessere fisico, offrendo anche un’esperienza culinaria raffinata. Gli chef hanno creato un menu che delizia il palato dei visitatori, con piatti come la frittata all’uovo verde con un tocco mediorientale di harissa e zhug, stuzzichini con salse elaborate a base di anacardi o spinaci, e polpette di carne con polvere di finocchio e pomodorini confit.

Questa sinergia tra benessere e gastronomia rende la Bathhouse Flatiron un luogo ideale non solo per il relax e il ristoro del corpo, ma anche per incontri sociali e momenti di piacere culinario.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

New York ha un problema con i clacson

Nel cuore di Manhattan il traffico mattutino scorre come una sinfonia dissonante di clacson e bip bip. New York, in fondo, è conosciuta per il suo rumore incessante, ma negli ultimi anni l’inquinamento acustico generato delle automobili sembra aver raggiunto

Leggi Tutto »
Scroll to Top