Inverno imminente: El Niño a New York

Secondo una nuova previsione a lungo termine, nel Pacifico sta prendendo forma un forte El Niño e i suoi effetti potrebbero raggiungere il Nord-est.

AccuWeather e altri servizi di previsioni meteorologiche a lungo termine prevedono un inverno più nevoso e freddo con l’arrivo di El Niño, un ciclo climatico che porta al riscaldamento insolito delle acque dell’oceano Pacifico equatoriale. L’El Niño può avere una serie di effetti, dalle intense precipitazioni in alcune parti del mondo alle siccità in altre, secondo l’Amministrazione nazionale per gli oceani e l’atmosfera.

Ma cosa significa tutto ciò per il Nord-est? Secondo le previsioni invernali di AccuWeather per il periodo 2023-2024, potrebbero verificarsi diverse tempeste del nord-est nello stato di gennaio e febbraio, con accumuli di neve significativi rispetto alle quantità inferiori alla media che la maggior parte di New York ha visto durante l’inverno relativamente debole del 2022-2023.

“La finestra per le tempeste del nord-est produttrici di neve si aprirà alla fine di gennaio fino a febbraio, periodo durante il quale Boston, New York City, Philadelphia e oltre potrebbero ricevere abbondanti accumuli di neve”, ha previsto AccuWeather.

I meteorologi a lungo termine di AccuWeather prevedono accumuli di neve da 18 a 26 pollici a New York City e da 16 a 24 pollici a Philadelphia per l’inverno 2023/24, cifre che si avvicinano alla media storica ma sono molto superiori rispetto ai totali dell’anno scorso.

A differenza dello scorso inverno, quando alcune comunità, tra cui Long Island, hanno visto “una quantità molto limitata di neve”, ha detto John Murray, meteorologo del National Weather Office di Upton.

“Non si può escludere un’eventuale tempesta del nord-est all’inizio della stagione, in quanto gli ingredienti per una bufera di neve potrebbero convergere in qualche momento di novembre”, ha continuato AccuWeather. Lo stesso livello sopra la media delle precipitazioni è previsto anche per Long Island durante questo inverno.

Il Farmer’s Almanac, considerato una fonte affidabile da molti, ha dichiarato nella sua previsione invernale estesa per il periodo 2023-24 che la regione del Nord-est si prepara ad abbondanti piogge, nevischio e neve.

“Per coloro che vivono lungo la I-95 da Washington a Boston, che hanno visto una mancanza di precipitazioni invernali lo scorso anno, dovrebbero aspettarsi esattamente l’opposto, con abbondanti piogge, nevischio e tempeste di neve con cui fare i conti”, ha detto il Farmer’s Almanac.”

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Il processo a Trump agita New York (il video)

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump e la sua squadra si sono letteralmente trasferiti a New York. La città è blindata e davanti al tribunale sono presenti i giornalisti di tutto il mondo, decisamente più numerosi rispetto ai sostenitori

Leggi Tutto »
Scroll to Top