Ecco di quanto È aumentato il costo dei biglietti aerei per New York City

Secondo i dati del Bureau of Transportation Statistics, il costo medio dei biglietti aerei dai principali aeroporti di New York City è aumentato di almeno il 20% rispetto all’anno scorso. Amiamo tutti una bella vacanza, ma il costo del vostro biglietto aereo potrebbe costarvi più caro rispetto agli anni passati. I nuovi dati del Bureau of Transportation Statistics hanno rivelato il costo medio dei biglietti aerei nazionali per il primo trimestre del 2023, e il prezzo dei biglietti aerei presso gli aeroporti di New York City ha subito un notevole aumento.

Solo uno degli aeroporti di NYC è al di sotto della media nazionale dei prezzi dei biglietti aerei nazionali, ed è l’Aeroporto LaGuardia. La media nazionale dei prezzi dei biglietti aerei nazionali è di $381,51. Il costo medio dei biglietti aerei nazionali all’Aeroporto LaGuardia è di $325,76. Tuttavia, il costo medio dei biglietti aerei a Newark è di $400,49 e quello dell’Aeroporto JFK è il più caro dei tre, raggiungendo $424,33.

Nel 2022, il costo medio dei biglietti aerei all’Aeroporto JFK era di $349,85, a Newark era di $331,40 e all’Aeroporto LaGuardia era di $272,13. Sia JFK che Newark hanno registrato un impressionante aumento del 21% nei costi dei voli nell’arco dell’anno. Nel frattempo, il costo dei biglietti aerei all’Aeroporto LaGuardia è aumentato del 20% rispetto all’anno scorso. Il costo medio dei biglietti aerei nazionali più elevato per il primo trimestre del 2023 è stato registrato all’Aeroporto Cold Bay dell’Alaska, dove i voli costavano in media $1.853. Al contrario, il costo medio dei biglietti aerei nazionali più basso era a San Bernardino, in California, al prezzo di $92,17.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Il processo a Trump agita New York (il video)

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump e la sua squadra si sono letteralmente trasferiti a New York. La città è blindata e davanti al tribunale sono presenti i giornalisti di tutto il mondo, decisamente più numerosi rispetto ai sostenitori

Leggi Tutto »
Scroll to Top