Processo Ruby ter, Berlusconi assolto

MILANO (ITALPRESS) – Il Tribunale di Milano ha assolto il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi, nell’ambito del processo Ruby ter, dall’accusa di corruzione in atti giudiziari.

“Sono stato finalmente assolto dopo più di undici anni di sofferenze, di fango e di danni politici incalcolabili, perché ho avuto la fortuna di essere giudicato da Magistrati che hanno saputo mantenersi indipendenti, imparziali e corretti di fronte alle accuse infondate che mi erano state rivolte”, scrive su Instagram Berlusconi.

“L’assoluzione di Silvio Berlusconi è un’ottima notizia che mette fine a una lunga vicenda giudiziaria che ha avuto importanti riflessi anche nella vita politica e istituzionale italiana. Rivolgo al Presidente Berlusconi a nome mio e del Governo un saluto affettuoso”, commenta in una nota il presidente del Consiglio, Giorgia Meloni.

I 29 imputati sono stati tutti assolti, compresa Karima el Mahroug, che ha commentato dopo la sentenza: “Ho bisogno di tempo per assimilare questa grande gioia, la vedo come una enorme liberazione. Il personaggio Ruby è stata tutta un’invenzione”. “Tantissima gente non sa niente della mia vita”, ha proseguito, spiegando che questi dieci anni “sono stati un macigno, sentire sempre la gente mormorare alle tue spalle. Questo ti fa vivere perdendo la tua identità e senza sentirti mai giusta”.

– foto Agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Il processo a Trump agita New York (il video)

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump e la sua squadra si sono letteralmente trasferiti a New York. La città è blindata e davanti al tribunale sono presenti i giornalisti di tutto il mondo, decisamente più numerosi rispetto ai sostenitori

Leggi Tutto »
Scroll to Top