Sanzioni per mancata iscrizione all’A.I.R.E.

L’iscrizione all’A.I.R.E., l’Anagrafe degli Italiani residenti all’estero, rappresenta un dovere e un diritto dei cittadini, come stabilito dalla Legge n. 470/1988, articolo 6, e costituisce una condizione indispensabile per accedere ai servizi consolari offerti dalle Rappresentanze all’estero, nonché per garantire l’esercizio di rilevanti diritti.

È importante sottolineare che la Legge n. 213, articolo 1, comma 242, del 30 dicembre 2023, ha introdotto una sanzione massima di 1.000,00 euro per ogni anno di mancata iscrizione all’A.I.R.E., con un limite massimo di 5 anni, applicabile a tutti i cittadini italiani residenti all’estero.

Per maggiori dettagli e approfondimenti, è possibile consultare la Gazzetta Ufficiale al seguente link.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Ritorna il camping di lusso Governors Island

Se stai cercando una fuga perfetta dalla frenesia della città senza allontanarti troppo, Governors Island potrebbe essere la tua destinazione ideale. E se desideri trasformare questa breve fuga in un’esperienza indimenticabile, Collective Retreats è pronto ad accoglierti con le sue

Leggi Tutto »
Scroll to Top