Spazio Comites: le attività del mese di giugno

Abbiamo chiuso il mese sotto il segno dell’amore, del rispetto, dell’accoglienza dei caratteri distintivi di ciascuno di noi, dei diritti civili. Riccardo Costa e Claudia Carbone, con la presenza della vice Console Marta Mammana, hanno guidato un centinaio di italiani della Pride Parade.

Eccoci con l’aggiornamento delle attività per il mese di giugno.

Abbiamo cominciato il mese, sabato 1, con una biciclettata attorno Central Park. Leide Porcu per il Comites e Mico Licastro per il CONI hanno coinvolto i ragazzi della Scuola Guglielmo Marconi. È stata fondamentale la partecipazione del gruppo ciclistico Colavita.

Domenica 2, Festa della Repubblica, la Scoglitti Society, animata dal nostro Francesco Caramagna, si è ritrovata nella loro Scoglitti Plaza a Elmwood Park in New Jersey.

Nello stesso giorno a Brooklyn io e Pasquale Masullo abbiamo partecipato alla Festa di San Cono, presso la chiesa del Our Lady of Mount Carmel a cui ha seguito una processione partecipata da centinaia di persone fino alla sede dell’Associazione presieduta da Rocco Manzolillo. La giornata si è chiusa da un pranzo.

Lunedì 3 il Consolato e grazie a sponsor privati, ha permesso a cerca 2mila persone di radunarsi per la Festa della Repubblica: parecchi membri del Comites hanno approfittato dell’evento per curare rapporti e relazioni.

Il 13 giugno il Comites ha incontrato in Consolato la Ministra per le Disabilità Alessandra Locatelli per uno scambio di esperienze, conoscenze e diversità tra Italia e Stati Uniti.

Nel fine settimana successivo l’Italia è stata protagonista del Fancy Food Show con oltre 300 aziende italiane espositrici. Vi hanno partecipato il nostro Ministro dell’Agricoltura e diverse delegazioni regionali.

Giugno è stato un mese interessante anche per la musica: il Comites ha patrocinato il Peperoncino Jazz Festival, grazie all’iniziativa di Sergio Gimigliano, che oltre alla musica porta sul palco anche la sua Calabria. L’evento era alla terza edizione e cresce in autorevolezza.

Abbiamo chiuso il mese sotto il segno dell’amore, del rispetto, dell’accoglienza dei caratteri distintivi di ciascuno di noi, dei diritti civili. Riccardo Costa e Claudia Carbone, con la presenza della vice Console Marta Mammana, hanno guidato un centinaio di italiani della Pride Parade. Per me è stata un’emozione parteciparvi come anche agli incontri del giovedì e della domenica sera: eventi utili al confronto e alla condivisione di esperienze.

Picture of Enrico Zanon

Enrico Zanon

Padovano dal 1980, laureato in Economia a Venezia, professionalmente sempre occupato di finanza aziendale e sviluppo del business, prima in Italia e, dal 2011 a New York per alcuni brand retail italiani. Dedicato allo scautismo e al Club Alpino Italiano per 20 anni e alla politica da sempre. Sposato con Alice, vive ad Harlem.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Ritorna il camping di lusso Governors Island

Se stai cercando una fuga perfetta dalla frenesia della città senza allontanarti troppo, Governors Island potrebbe essere la tua destinazione ideale. E se desideri trasformare questa breve fuga in un’esperienza indimenticabile, Collective Retreats è pronto ad accoglierti con le sue

Leggi Tutto »
Biden from Behind

Biden si è ritirato dalle elezioni presidenziali

Joe Biden, l’attuale Presidente, ha ritirato la propria candidatura alla Presidenza degli Stati Uniti, rinunciando così al secondo mandato. L’ha reso noto attraverso una nota, in cui annuncia anche un discorso alla nazione in settimana. Il Presidente si trova attualmente

Leggi Tutto »
Torna in alto