Il Colorado esclude Trump dalle primarie repubblicane per “insurrezione”

La Corte Suprema del Colorado ha emesso una storica sentenza escludendo Donald Trump dalle primarie repubblicane dello Stato a causa del suo coinvolgimento nell’assalto al Campidoglio del 6 gennaio 2021. Questa decisione segna un precedente negli Stati Uniti, poiché è la prima volta che un candidato presidenziale viene dichiarato ineleggibile in base alla sezione 3 del 14° emendamento, che vieta ai funzionari coinvolti in “insurrezioni o rivolte” contro il governo statunitense di ricoprire cariche pubbliche.

La sentenza, inizialmente sospesa fino a gennaio in attesa di appello, si applica specificamente alle primarie repubblicane dello Stato, programmate per il 5 marzo. Sebbene il Colorado sia considerato uno Stato solidamente democratico, l’esito della causa potrebbe influenzare lo status dell’ex presidente nelle elezioni presidenziali del 2024, previste per il 5 novembre.

I giudici hanno sottolineato la serietà della decisione, affermando: “Non giungiamo a queste conclusioni con leggerezza. Siamo consapevoli dell’ampiezza e del peso delle questioni che ci vengono sottoposte. Siamo anche consapevoli del nostro solenne dovere di applicare la legge, senza timori o favori, e senza essere influenzati dalla reazione dell’opinione pubblica alle decisioni che la legge ci impone di prendere”.

L’entourage di Trump ha reagito definendo la decisione “sbagliata e antidemocratica”, annunciando un ricorso. È probabile che la questione finisca davanti alla Corte Suprema federale.

Il caso è stato portato avanti da un gruppo di elettori con il supporto dell’associazione Citizens for Responsibility and Ethics di Washington. Altri tentativi simili basati sul 14° emendamento sono stati fatti in Minnesota, Michigan e New Hampshire, ma finora sono falliti. Nel New Hampshire, la causa è stata respinta, mentre un giudice del Michigan ha stabilito che è una questione “politica e non giustiziabile” da decidere dal Congresso, non dallo Stato. Nel Minnesota, il tribunale ha respinto il tentativo prima delle elezioni primarie, ma ha lasciato aperta la possibilità per i firmatari di presentare un’altra sfida alle elezioni generali.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Ritorna il camping di lusso Governors Island

Se stai cercando una fuga perfetta dalla frenesia della città senza allontanarti troppo, Governors Island potrebbe essere la tua destinazione ideale. E se desideri trasformare questa breve fuga in un’esperienza indimenticabile, Collective Retreats è pronto ad accoglierti con le sue

Leggi Tutto »
Scroll to Top