Biden ad ABC: “Mi ritirerei solo se me lo chiedesse il Signore Onnipotente”

Durante l'intervista, Biden ha elogiato i suoi successi in carica, come il mantenimento dell'unità della NATO e la gestione delle relazioni nel Pacifico per contrastare la Cina. Ha chiesto agli elettori di considerare i risultati ottenuti sotto la sua amministrazione come prova della sua competenza.

Il presidente Joe Biden, durante un’intervista in prima serata con George Stephanopoulos di ABC, ha minimizzato le preoccupazioni relative alla sua età, alla sua capacità mentale e ai sondaggi che lo vedono in svantaggio nella corsa alla rielezione. A 81 anni, Biden ha dichiarato di non ritenere necessario sottoporsi a test neurologici o cognitivi, affermando che la sua lucidità viene messa alla prova ogni giorno mentre gestisce le complesse responsabilità della sua carica. “Gestisco il mondo”, ha detto, sottolineando il suo ruolo centrale nella politica globale.

Biden ha anche sfidato apertamente i sondaggi che lo mostrano in difficoltà, dichiarando di non credere alle previsioni negative e di essere convinto delle sue possibilità di vittoria. “Non penso che nessuno sia più qualificato per essere presidente o vincere questa corsa di me,” ha affermato con sicurezza. Il presidente ha anche respinto le preoccupazioni espresse da alcuni membri del suo partito, definendole esagerate e tipiche di ogni periodo elettorale.

Durante l’intervista, Biden ha elogiato i suoi successi in carica, come il mantenimento dell’unità della NATO e la gestione delle relazioni nel Pacifico per contrastare la Cina. Ha chiesto agli elettori di considerare i risultati ottenuti sotto la sua amministrazione come prova della sua competenza. Ha inoltre ribadito che solo un intervento divino lo spingerebbe a ritirarsi dalla corsa, affermando: “Se il Signore Onnipotente scendesse e dicesse, ‘Joe, esci dalla corsa,’ io uscirei dalla corsa, ma il Signore Onnipotente non sta scendendo.”

Biden ha affrontato con tono deciso le richieste di ritirarsi provenienti da alcuni donatori e legislatori democratici. Tra i firmatari di una lettera che invita il presidente a lasciare la corsa figurano importanti personalità del mondo imprenditoriale, come l’ex commissario della NFL Paul Tagliabue e l’erede di Walmart Christy Walton. Nonostante ciò, Biden ha ribadito il suo impegno a continuare la campagna, sostenendo che la maggior parte dei democratici non condivide queste preoccupazioni.

La sua determinazione è stata evidente anche durante un comizio a Madison, Wisconsin, dove ha dichiarato davanti a un pubblico entusiasta che non ha intenzione di ritirarsi. “Indovinate un po’? Stanno cercando di spingermi fuori dalla corsa,” ha detto. “Bene, lasciate che lo dica il più chiaramente possibile. Resterò in corsa!” Biden ha affrontato direttamente il tema della sua età, elencando i risultati raggiunti durante il suo mandato, come la creazione di milioni di posti di lavoro e la nomina della prima donna nera alla Corte Suprema.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Ritorna il camping di lusso Governors Island

Se stai cercando una fuga perfetta dalla frenesia della città senza allontanarti troppo, Governors Island potrebbe essere la tua destinazione ideale. E se desideri trasformare questa breve fuga in un’esperienza indimenticabile, Collective Retreats è pronto ad accoglierti con le sue

Leggi Tutto »

La Pennsylvania elettorale, oltre l’attentato a Trump

Quanto successo in Pennsylvania ha sicuramente scosso l’America e, soprattutto, l’elettorato. Ma andando oltre la mera e superficiale analisi del fatto, l’attentato all’ex Presidente e attuale candidato repubblicano, Donald Trump, ha fatto luce anche e soprattutto su uno Stato dove

Leggi Tutto »
Torna in alto