New York Fashion Week: Helmut Lang e Thom Browne aprono e chiudono la Settimana della Moda

La New York Fashion Week, uno degli eventi di moda più prestigiosi al mondo, si svolge due volte all’anno a febbraio e a settembre. La prossima edizione, programmata dal 9 al 11 febbraio 2024, promette di essere un’esplosione di stile e creatività, con l’apertura affidata a Helmut Lang by Peter Do e la chiusura programmata con l’eleganza di Thom Browne.

La settimana della moda newyorkese è un trionfo di tendenze, con designer celebri come Ralph Lauren e Marc Jacobs che presentano le loro collezioni di primavera/estate a settembre e quelle autunno/inverno a febbraio. L’evento attira l’attenzione di acquirenti, stampa e appassionati di moda, trasformando New York in una passerella vivente.

Per coloro che sognano di partecipare a una sfilata, l’invito ufficiale è essenziale. Tuttavia, alcuni designer emergenti offrono la possibilità di assistere a sfilate aperte al pubblico, permettendo a tutti gli amanti della moda di catturare un’anteprima delle ultime creazioni e tendenze. TriBeCa e Chelsea sono le zone calde della NYFW, ospitando numerosi eventi e offrendo l’opportunità di ammirare gli outfit unici degli ospiti.

La New York Fashion Week ha una storia che risale al 1943, inizialmente chiamata Press Week. L’obiettivo era distogliere l’attenzione dalla moda francese durante la guerra e fornire un palco ai designer americani. Da allora, la NYFW è diventata un evento iconico nel mondo della moda.

Il calendario della prossima edizione, diffuso dal Council of Fashion Designers of America (CFDA), annuncia più di 70 designer confermati, con nomi come 3.1 Phillip Lim, Altuzarra, Jason Wu, e molti altri. Tra le novità, il debutto di Ludovic de Saint Sernain al di fuori di Parigi.

L’evento non si limita alle sfilate, ma offre anche programmi interattivi per gli amanti degli animali, eventi di adozione, “yappy hour” e concorsi di costumi per animali domestici. La moda e l’intrattenimento si fondono in una celebrazione unica, dove l’arte dell’abbigliamento si unisce al fascino della cultura popolare.

La continua crescita della NYFW è evidente anche attraverso iniziative come il Cfd NyfwTravel fund, che porta più giornalisti internazionali a New York, sostenendo la moda americana a livello globale. Steven Kolb, CEO del CFDA, sottolinea l’impegno nel valorizzare la diversità e la creatività della moda globale attraverso questa piattaforma di risonanza mondiale.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Ritorna il camping di lusso Governors Island

Se stai cercando una fuga perfetta dalla frenesia della città senza allontanarti troppo, Governors Island potrebbe essere la tua destinazione ideale. E se desideri trasformare questa breve fuga in un’esperienza indimenticabile, Collective Retreats è pronto ad accoglierti con le sue

Leggi Tutto »
Scroll to Top