La Festa della Repubblica 2024 celebra l’Eccellenza Italiana a New York 

Organizzata al Consolato Generale d’Italia a New York, e resa possibile dal sostegno di decine di prestigiosi sponsor italiani, la festa ha visto l’intervento del Sindaco di New York, Eric Adams, che ha enfatizzato i suoi profondi legami personali e quelli della città di New York con l’Italia

Si è tenuta a New York la celebrazione della Festa della Repubblica con oltre mille rappresentanti del mondo economico, culturale, artistico, della ricerca ed università, appartenenti alla comunità italiana, italo-americana e americana di New York e del Tristate. 

Organizzata al Consolato Generale d’Italia a New York, e resa possibile dal sostegno di decine di prestigiosi sponsor italiani, la festa ha visto l’intervento del Sindaco di New York, Eric Adams, che ha enfatizzato i suoi profondi legami personali e quelli della città di New York con l’Italia. È inoltre intervenuto per un saluto istituzionale l’On. Andrea di Giuseppe, membro della Camera dei Deputati eletto nella circoscrizione Nord America. 

Hanno poi avuto luogo i saluti a sorpresa di due speciali amici dell’Italia, Whoopi Goldberg e John Turturro. Master of Ceremonies dell’evento è stata l’attrice e produttrice Jo Champa. 

Durante il suo discorso, citando il cinquecentenario dell’arrivo nella Baia di New York dell’esploratore italiano Giovanni da Verrazzano, il Console Generale Fabrizio Di Michele ha sottolineato il carattere unico di New York, una capitale con una delle comunità italiane più importanti al mondo al di fuori dell’Italia. Il Console Generale ha poi ricordato la recentissima visita a New York del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ed il suo riconoscimento del contributo della comunità italo-americana alla prosperità degli Stati Uniti, nonché del ruolo di crescente rilevanza delle nuove generazioni di italiani, presenti ai vertici di tutti i settori della città di New York. 

Il programma dell’evento ha visto anche una performance della New York City Opera per commemorare i 100 anni dalla morte di Puccini, una mostra fotografica sul Made in Italy (“Benfatto”) e l’esposizione di auto, motociclette e scooter dei marchi Lamborghini, Aprilia, Piaggio e Moto Guzzi. 

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Ritorna il camping di lusso Governos Island

Se stai cercando una fuga perfetta dalla frenesia della città senza allontanarti troppo, Governors Island potrebbe essere la tua destinazione ideale. E se desideri trasformare questa breve fuga in un’esperienza indimenticabile, Collective Retreats è pronto ad accoglierti con le sue

Leggi Tutto »
Scroll to Top