Piazza Affari chiude in rialzo, fiducia dei mercati per la ripresa

Chiusura in rialzo a Piazza Affari al termine di una seduta che si era già aperta con il segno più. L’indice Ftse Mib segna un +1,56% a quota 27.825 punti, mentre l’Ftse Italia All Share guadagna l’1,46% a quota 30.086 punti. In rialzo anche l’Ftse Star, che mette a segno un rimbalzo dell’1,62% a quota 50.534 punti. I mercati sembrano apprezzare i dati macro degli indici Pmi composito dell’Eurozona e quello dei servizi negli Usa, che fanno intravedere segnali di ripresa. Inoltre, dopo le parole accomodanti del presidente della Fed di Atlanta, Raphael Bostic, si intravede la possibilità che banca centrale Usa possa scegliere una via meno aggressiva del previsto sul rialzo dei tassi. Milano archivia la settimana con un progresso di oltre 3 punti. Lo spread fra Btp e Bund tedeschi chiude in calo a quota 175 punti, con il rendimento del decennale al 4,44%. Tra i titoli del listino milanese, fra i maggiori rialzi Inwit che guadagna 8,1 punti, ma in rialzo anche Amplifon, Prysmian e Ferrari. Per quanto riguarda invece i segni meno, fra i maggiori ribassi Saipem che cede 2,1 punti, ma con il segno meno anche Campari. Anche le altre principali Borse europee archiviano gli scambi con segni positivi, sulla scia dell’apertura in verde a Wall Street. Tra le piazze finanziarie, Parigi chiude a +0,90%, Francoforte guadagna l’1,64% mentre Londra è poco mossa a +0,04%, invertendo però la tendenza negativa della partenza.
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Ritorna il camping di lusso Governors Island

Se stai cercando una fuga perfetta dalla frenesia della città senza allontanarti troppo, Governors Island potrebbe essere la tua destinazione ideale. E se desideri trasformare questa breve fuga in un’esperienza indimenticabile, Collective Retreats è pronto ad accoglierti con le sue

Leggi Tutto »
Scroll to Top