Un nuovo complesso residenziale nel Bronx accoglierà l’Hip Hop Museum

Il risultato di anni di duro lavoro è finalmente sotto gli occhi di tutti nel Bronx, con l’apertura imminente di Bronx Point, un imponente complesso residenziale di 22 piani situato al 575 di Exterior St. nel quartiere Concourse del South Bronx, lungo il fiume Harlem. Questo complesso non è solo una nuova casa per centinaia di residenti, ma anche il futuro cuore pulsante del mondo dell’Hip Hop, grazie all’arrivo prossimo del Museo Universale dell’Hip Hop.

“Bronx Point è un sogno diventato realtà e presto accoglierà non solo nuovi residenti, ma anche gli amanti della musica da tutto il mondo”, ha dichiarato entusiasta Vanessa Gibson, presidente del distretto del Bronx, durante la cerimonia di inaugurazione. Il complesso residenziale vanta un magnifico parco pubblico di 3 acri, un’oasi verde nel cuore della città, oltre a ospitare il tanto atteso Universal Hip Hop Museum. Questo museo sarà la casa della storia e dell’evoluzione del genere musicale che ha influenzato milioni di persone in tutto il mondo, celebrando così 50 anni di cultura e innovazione nel 2023.

La cerimonia di posa della prima pietra del museo è stata un evento di grande risonanza, con la presenza di iconici rappresentanti dell’Hip Hop come Nas, LL Cool J e Fat Joe. Rocky Bucano, fondatore e direttore esecutivo del museo, ha espresso il suo orgoglio nel far parte di questa crescita culturale e dello sviluppo economico nel quartiere, sottolineando il ruolo cruciale che il museo avrà nel preservare e condividere l’eredità dell’Hip Hop.

Oltre al museo, Bronx Point offre 542 alloggi disponibili a prezzi vantaggiosi, compresi monolocali, appartamenti con una, due o tre camere da letto. I primi residenti avranno accesso alle loro nuove case già nelle prossime settimane, godendo di una serie di servizi di prima classe. Il complesso dispone di una terrazza all’aperto, una moderna lavanderia, un centro fitness completamente attrezzato, un deposito biciclette, spazi dedicati a negozi al dettaglio e un servizio di sicurezza operativo 24 ore su 24.

Lisa Gomez, Ceo di L+M Development Partners, la società promotrice del progetto, ha descritto Bronx Point come “una trasformazione completa di una proprietà comunale abbandonata da tempo in uno sviluppo ad uso misto che crea nuovi spazi per importanti istituzioni comunitarie, un nuovo fantastico parco pubblico e, soprattutto, nuovi alloggi per centinaia di famiglie bisognose”.

In sintesi, Bronx Point non è soltanto un nuovo complesso residenziale, ma un simbolo di rinascita e crescita per la comunità del Bronx, offrendo un rifugio sicuro per le famiglie e celebrando allo stesso tempo un movimento musicale che ha cambiato il mondo.”

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Ritorna il camping di lusso Governors Island

Se stai cercando una fuga perfetta dalla frenesia della città senza allontanarti troppo, Governors Island potrebbe essere la tua destinazione ideale. E se desideri trasformare questa breve fuga in un’esperienza indimenticabile, Collective Retreats è pronto ad accoglierti con le sue

Leggi Tutto »
Scroll to Top