100 milioni di dollari per ristrutturare le stazioni della metropolitana

La metropolitana di New York, arteria vitale della città, andrà in contro ad una massiccia ristrutturazione di alcune delle sue stazioni. Dopo aver annunciato a marzo investimenti per 100 milioni di dollari destinati alle stazioni di Chambers Street e 190th Street, la MTA (Metropolitan Transportation Authority) ha allargato gli interventi ad altre undici stazioni.

Recentemente è stata annunciata la prossima fase del programma di aggiornamenti della metropolitana, denominato Re-NEW-vation, che coinvolgerà la pulizia e il restyling di ben 13 stazioni in tutta la città.

Il programma Re-NEW-vation della MTA è una delle principali iniziative del piano Faster, Cleaner and Safer di NYC Transit. Avviato nel 2022, il piano mira a migliorare il sistema della metropolitana attraverso varie ristrutturazioni, che comprendono la ripitturazione delle pareti, la sostituzione dell’illuminazione con dispositivi LED, l’ammodernamento delle sedute e la sostituzione della segnaletica obsoleta.

Il presidente di NYC Transit, Richard Davey, ha dichiarato che “Sin dall’inizio del programma Re-NEW-vation nel 2022, abbiamo consegnato stazioni più pulite, riparazioni e manutenzione critiche e un’esperienza di transito migliorata per i clienti in tutto il nostro sistema. Il 2024 non fa eccezione, poiché il numero di stazioni sottoposte a ristrutturazioni è aumentato a oltre 75, con ancora più stazioni in lista entro la fine dell’anno”.

Le prossime stazioni che beneficeranno del programma Re-NEW-vation includono Beach 116 St, Harlem – 148 St, 18 Av, Bay Parkway, Eastchester – Dyre Av, Beach 90 St, 116 St, Gates Av, Prince St, Flushing Av, Grand Av – Newtown, Franklin Av e Greenpoint Av. Le ristrutturazioni delle stazioni della metropolitana avranno luogo a cavallo tra la primavera e l’inizio dell’estate, tra aprile e giugno.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Ritorna il camping di lusso Governos Island

Se stai cercando una fuga perfetta dalla frenesia della città senza allontanarti troppo, Governors Island potrebbe essere la tua destinazione ideale. E se desideri trasformare questa breve fuga in un’esperienza indimenticabile, Collective Retreats è pronto ad accoglierti con le sue

Leggi Tutto »

Noemi Bolzi per la prima volta a New York

La poliedrica artista italiana Noemi Bolzi è pronta a conquistare il cuore pulsante della creatività e dell’innovazione artistica americana. Dal 31 maggio al 7 giugno 2024, parteciperà infatti all’Expo Internazionale “New York Art Symposium 2024” nell’eclettico Centro Usagi di DUMBO (Down Under the Manhattan Bridge Overpass), dove

Leggi Tutto »
Scroll to Top