Ritornano le Nostalgia Ride per la prima dei NY Yankees

Se stai cercando un modo per arrivare allo Yankee Stadium in occasione dell’inizio del campionato di Baseball, abbiamo un’ottima notizia per te: il New York Transit Museum riporta in vita le sue iconiche Nostalgia Rides proprio in occasione dell’Opening Day e della partita contro i Toronto Blue Jays; non puoi proprio permetterti di perderle! I passeggeri avranno l’opportunità di salire a bordo di un treno IRT Lo-V del 1917 per un viaggio speciale fino allo Yankee Stadium.

Preparati al viaggio per la mattina del 5 aprile, quando il treno d’epoca partirà dalla stazione Grand Central alle 11:00. E non è tutto: poco dopo, partirà anche una configurazione di 6 carrozze del Train of Many Colors per accogliere ancora più appassionati di baseball desiderosi di rivivere un pezzo di storia.

I treni IRT Lo-V, originariamente gestiti dal sistema Interborough Rapid Transit (IRT), furono i mezzi che servivano i tifosi quando lo Yankee Stadium aprì per la prima volta negli anni ’20. E allora, vivi l’esperienza di un viaggio come lo avrebbero fatto i newyorkesi quasi un secolo fa – o anche 60 anni fa – con ventilatori a soffitto, sedili in rattan e finestre a scomparsa. I treni Lo-V furono ritirati solo negli anni ’60 e ora sono esposti al New York Transit Museum o utilizzati in occasioni speciali come questa.

Il treno Nostalgia partirà dalla piattaforma della linea 4 verso nord di 42nd Street, correndo senza fermate sulla linea Lexington Avenue fino a 161st Street nel Bronx. Il viaggio verso lo stadio durerà circa 25 minuti e, con il primo lancio previsto per le 13:05, avrai abbondante tempo per trovare il tuo posto e gustarti i prodotti del 2024 offerti negli stand dello stadio.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

New York ha un problema con i clacson

Nel cuore di Manhattan il traffico mattutino scorre come una sinfonia dissonante di clacson e bip bip. New York, in fondo, è conosciuta per il suo rumore incessante, ma negli ultimi anni l’inquinamento acustico generato delle automobili sembra aver raggiunto

Leggi Tutto »
Scroll to Top