New York è la città preferita dagli investitori immobiliari italiani

Quando si tratta di scegliere una dimora di lusso all’estero, gli italiani più facoltosi sembrano avere una predilezione decisa per gli Stati Uniti. Secondo i dati forniti da LuxuryEstate.com, portale immobiliare internazionale specializzato nel settore del lusso e partner di Immobiliare.it, le mete statunitensi dominano le preferenze sia per l’acquisto che per l’affitto, rappresentando rispettivamente il 25% e il 21% delle ricerche complessive.

New York, con la sua sontuosità senza pari, si erge come la regina indiscussa degli investimenti immobiliari, attirando oltre l’8% delle ricerche dall’Italia. Tuttavia, se si parla di affitto, Dubai prende il sopravvento, accaparrandosi il 12% delle ricerche rispetto all’11,8% della Grande Mela.

Nel panorama europeo, Francia e Spagna si contendono il secondo e il terzo posto nelle preferenze degli acquirenti italiani. La Spagna si posiziona al secondo posto con il 12% delle ricerche per la vendita, mentre la Francia si attesta all’11%. Tuttavia, per quanto riguarda le locazioni, la situazione si capovolge, con il 12% degli interessati che guarda verso la Francia e l’11% verso la Spagna per una residenza temporanea di lusso.

Ma quali sono le altre destinazioni di interesse per gli acquirenti italiani di immobili di lusso? Le città statunitensi come Los Angeles, Miami e Chicago superano in domanda rinomate capitali europee come Madrid, Berlino, Atene e Vienna, dimostrando un’ampia varietà di scelte per chi è alla ricerca del perfetto rifugio di lusso.

Parigi e Londra, seppur non prime, raccolgono comunque circa il 5% del totale delle ricerche sia per la vendita che per l’affitto, evidenziando la perpetua attrattiva di queste città iconiche.

Tuttavia, il budget gioca un ruolo fondamentale nelle preferenze di acquisto. Il 28% di coloro che sono disposti a investire oltre 30 milioni di euro guarda verso gli Emirati Arabi, mentre il 22,4% considera il Regno Unito e il 16% gli Stati Uniti come destinazioni ideali per un immobile di lusso.

Scendendo nella scala dei prezzi, Monaco, Svizzera e Spagna spiccano per le ricerche di proprietà con costi compresi tra i 5 e i 10 milioni di euro, mentre in Austria e Grecia la soglia massima si aggira intorno al milione di euro.

Quanto alle tipologie di immobili più ambite, gli appartamenti di lusso dominano la scena in Francia, Svizzera, Monaco e Regno Unito, mentre le ville di lusso godono di una forte preferenza in Grecia e Spagna.

Uno spunto interessante emerge quando si analizza la distinzione nelle preferenze tra affitto e acquisto negli Stati Uniti ed Emirati Arabi. Mentre gli appartamenti sono in cima alla lista per gli affitti, una parte significativa degli acquirenti italiani con un budget elevato tende a preferire le ville quando si tratta di investire in queste regioni.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Scroll to Top