Guido Vianello devastante al Madison Square Garden: vittoria lampo per il pugile romano

Nella cornice leggendaria del Madison Square Garden di New York, il pugile romano Guido Vianello ha offerto una performance straordinaria, concludendo il suo match contro Moses Johnson in soli un round. La serata del 17 febbraio ha visto Vianello, entrato sul ring indossando la maglietta dei New York Yankees, dimostrare una superiorità incontestabile rispetto al suo avversario.

Un Avversario di Calibro

Nonostante un ranking che suggeriva un incontro equilibrato, con Johnson leggermente in vantaggio sulla carta secondo il sito specializzato boxrec (129esima posizione contro la 136esima di Vianello), la realtà del ring ha raccontato una storia ben diversa. Entrambi i pugili vantavano un record quasi identico prima dell’incontro, ma la boxe, come ben sappiamo, va oltre i numeri.

Una Vittoria Schiacciante

Il match, trasmesso su ESPN+ e Mola TV, ha visto Johnson visitare il tappeto cinque volte prima che l’arbitro Shada Murdaugh decidesse di mettere fine all’incontro per evitare ulteriori danni al pugile di casa. Il colpo decisivo di Vianello, un diretto destro preciso e potente, ha messo subito in chiaro la direzione dell’incontro, segnando l’inizio della fine per Johnson.

In Attesa di Nuove Sfide

Questa vittoria rappresenta la decima vittoria per KO di Vianello su 12 match vinti, un traguardo notevole che sottolinea la sua capacità di concludere gli incontri con decisione e potenza. La sconfitta subita lo scorso ottobre contro Jonathan Rice sembra ora un lontano ricordo, e il successo al Madison Square Garden prepara il terreno per sfide ancora più ambiziose.

Verso il Futuro

Dopo una tale dimostrazione di forza nel tempio mondiale della boxe, Vianello si merita sicuramente un match contro un avversario di rango superiore, magari tra i top 30 della categoria. Cresciuto nella Team Boxe Roma XI della Montagnola, il pugile romano ha da tempo espresso il desiderio di misurarsi con i migliori, e il 2024 potrebbe essere l’anno in cui vedremo Vianello compiere questo significativo passo avanti nella sua carriera.

La prestazione di Vianello al Madison Square Garden non solo conferma il suo talento e la sua determinazione, ma rafforza anche la sua posizione come uno dei pugili italiani più promettenti sulla scena internazionale. Gli appassionati di boxe attendono con impazienza di vedere quali saranno i prossimi capitoli della carriera di questo eccezionale atleta.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

New York ha un problema con i clacson

Nel cuore di Manhattan il traffico mattutino scorre come una sinfonia dissonante di clacson e bip bip. New York, in fondo, è conosciuta per il suo rumore incessante, ma negli ultimi anni l’inquinamento acustico generato delle automobili sembra aver raggiunto

Leggi Tutto »
Scroll to Top