“Il Racconto di un’Amicizia”: Il Nuovo Libro di A. Iovino sull’Incontro Storico tra Papa Francesco e il Pastore Traettino

È stato presentato in anteprima mondiale il 2 febbraio a Washington DC con un messaggio di Papa Francesco, il nuovo libro di Alessandro Iovino.

In un’epoca in cui le divisioni spesso sembrano prevalere, “Il Racconto di un’Amicizia” (Eternity, 2024) di Alessandro Iovino emerge come un faro di speranza, narrando l’incontro straordinario tra il Pastore evangelico Giovanni Traettino e Papa Francesco. Il giornalista napoletano, testimone privilegiato di questo evento epocale, ha catturato il dialogo profondo e significativo tra due leader religiosi che hanno deciso di superare le barriere e intraprendere una nuova strada nella Storia.

Mai prima d’ora un giornalista di fede evangelica pentecostale ha avuto l’opportunità di partecipare a un incontro così rilevante, e il risultato è un resoconto avvincente e documentato di un’amicizia che va oltre le differenze confessionali. “Il Racconto di un’Amicizia” si configura non solo come un’intervista, ma come un documento di straordinario valore storico-culturale, presentato in anteprima al Museo della Bibbia di Washington DC.

Il libro, già disponibile in preordine su Amazon Italia, svela il messaggio di sostegno del Papa, che ha scritto in una lettera di apprezzamento: “Che il Signore benedica questa iniziativa”. Il Maestro Andrea Bocelli, presente a Washington per il National Prayer Breakfast, ha ricevuto in anteprima la copertina del libro da parte di Iovino e Traettino.

Il Dr. Joel Melchiori, capo dell’ufficio culturale dell’ambasciata italiana a Washington, ha portato i saluti istituzionali, mentre Massimo Introvigne, direttore del CESNUR e esperto di nuovi fenomeni religiosi, ha dichiarato: “Questo libro diventerà imprescindibile per chiunque si voglia occupare del dialogo tra cattolici ed evangelici”.

“Il Racconto di un’Amicizia” si presenta come un ponte tra le tradizioni cristiane, offrendo una prospettiva illuminante su un’amicizia che sfida le convenzioni e ispira speranza per un futuro di comprensione e armonia.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Scroll to Top