Donald Trump vince le Primarie del New Hampshire


In una svolta significativa nelle primarie repubblicane, l’ex Presidente Donald Trump si è aggiudicato la vittoria nel New Hampshire, secondo quanto riportato da The Associated Press. La vittoria di Trump nel primo stato a votare rappresenta un passo importante verso la sua riconferma come candidato repubblicano.

Nelle recenti primarie del New Hampshire, Donald Trump ha superato una sfida importante, resistendo all’assalto di Nikki Haley, ex ambasciatrice delle Nazioni Unite. Dopo aver dominato nei caucus dell’Iowa, Trump si conferma in testa anche nel New Hampshire, un risultato che indebolisce notevolmente le ambizioni di Haley di diventare la candidata del Partito Repubblicano.

Il New Hampshire, noto per la sua popolazione di elettori indipendenti, sembrava essere il terreno ideale per Haley. Nonostante ciò, l’ingente investimento di oltre 31 milioni di dollari in pubblicità televisiva e l’appoggio del popolare governatore repubblicano Chris Sununu non sono stati sufficienti per contrastare l’influenza di Trump.

Durante l’ultimo giorno di campagna, Haley ha ribadito ai suoi sostenitori che “gli americani non fanno incoronazioni”, ma i risultati sembrano indicare un percorso quasi inevitabile verso la “coronazione” di Trump.

Trump, parlando ai suoi sostenitori dopo la vittoria, ha criticato Haley e si è proiettato oltre le primarie, verso un possibile confronto con il Presidente Biden nelle elezioni generali. “Avremo il più grande successo elettorale. Cambieremo il nostro paese,” ha dichiarato Trump.

La vittoria di Trump in New Hampshire potrebbe intensificare le richieste affinché Haley si ritiri dalla corsa. In precedenza, si poteva immaginare che Haley potesse arrivare seconda in Iowa, vincere nel New Hampshire e portare questo slancio nel suo stato natale, la Carolina del Sud. Tuttavia, dopo essersi classificata terza in Iowa e aver ridimensionato le aspettative per il New Hampshire, le sue possibilità sembrano sempre più limitate.

Il prossimo appuntamento per le primarie è in Nevada, uno stato meno incline a favore di candidati moderati, dove Trump appare in una posizione di vantaggio. Successivamente, la corsa si sposterà in Carolina del Sud, dove la maggior parte dei leader politici ha già espresso sostegno per Trump e l’elettorato è decisamente più allineato con la sua visione.

La vittoria di Trump nel New Hampshire non solo rafforza la sua posizione come favorito per la nomina repubblicana, ma segna anche un punto di svolta nel percorso delle primarie, mettendo in dubbio il futuro politico di Nikki Haley e degli altri candidati repubblicani.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

New York sterilizzerà tre milioni di topi

La città che non dorme mai ha un problema che persiste da decenni: i ratti. New York, con la sua popolazione di circa 3 milioni di roditori, sta cercando una soluzione al persistente problema delle infestazioni di topi che affligge

Leggi Tutto »

New York più vicina al suo primo stadio di calcio

Il consiglio comunale di New York ha dato l’approvazione ufficiale per l’istruzione della seconda fase propedeutica alla costruzione del primo stadio di calcio della città, un progetto che potrebbe trasformare il paesaggio urbano e la vita dei residenti del Queens,

Leggi Tutto »
Scroll to Top