Progetto da 30 milioni di dollari: una wavepool a New York City rivoluziona il surfing

New York City, celebre per la sua gastronomia, i musical di Broadway e la scena artistica, potrebbe presto diventare una destinazione di surf di primo piano grazie a un progetto ambizioso in cantiere nel Queens.

L’idea di fare surf a NYC non è sempre pratica, con le limitate opzioni di Long Beach, Far Rockaway e Montauk caratterizzate da parcheggi difficili da trovare, onde instabili e temperature estremamente basse.

Tuttavia, un’onda artificiale potrebbe cambiare il gioco, e sembra che questa possibilità sia in fase di discussione. Secondo quanto riportato dal Gothamist, due studi di design newyorkesi sono attualmente in trattative con la città per la realizzazione di una piscina a onde coperta a Far Rockaway, posizionata “a pochi passi dalla spiaggia, l’unica destinazione legale per il surf di New York City.”

Il progetto, del valore di circa 30 milioni di dollari, non solo apporterà una nuova dimensione al surf cittadino, ma offrirà anche lezioni gratuite di surf e sicurezza ai giovani residenti di Far Rockaway, dove il tasso di povertà supera il 20%.

La piscina, oltre a ospitare sessioni di surf, fornirà corsi di nuoto sulla sicurezza in una comunità dove tali opportunità sono limitate. Lou Harris, fondatore della sezione East Coast della Black Surfing Association, ha rivelato che sono in corso trattative per individuare la posizione esatta, che si dice essere “grande quanto un campo da calcio”.

L’ambizioso progetto non è solo pensato per i giorni di sole, ma sarà operativo tutto l’anno, offrendo un’alternativa alle condizioni oceaniche meno ideali, come durante temporali o condizioni meteorologiche avverse. La piscina con le onde diventerà un luogo dedicato al miglioramento delle abilità di surf, con l’aggiunta di cabine, spogliatoi per le tavole da surf e corsi scontati di nuoto e sicurezza oceanica.

Nonostante le trattative in corso sulla posizione precisa, questo progetto promette di trasformare l’esperienza di surf a New York City, rendendola più accessibile e divertente per tutti, principianti e appassionati di lunga data.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Scroll to Top