Giants: esplorando il mondo dell’arte nella collezione Dean di Swizz Beatz e Alicia Keys

Gordon Parks, Jean-Michel Basquiat, Lorna Simpson, Kehinde Wiley, Nina Chanel Abney: nomi che risuonano attraverso le epoche dell’arte e che trovano dimora nella preziosa collezione degli iconici Swizz Beatz (Kasseem Dean) e Alicia Keys. Cresciuti a New York, i Dean incarnano la filosofia di “artisti che supportano gli artisti”, espandendo il loro patrimonio artistico con una passione esplorativa.

La prima esposizione monumentale della Dean Collection, denominata “Giants”, rivela una selezione impeccabile di partecipazioni globali, con il prestigioso Brooklyn Museum a fare da sfondo. L’esposizione mette in risalto le opere di artisti neri della diaspora, contribuendo ai nostri sforzi continui nel dare voce a una narrativa storico-artistica più ampia.

Il titolo “Giants” abbraccia diverse dimensioni della Collezione Dean: dall’aura di artisti leggendari all’impatto di creativi contemporanei in costante espansione, fino alle maestose opere di Derrick Adams, Arthur Jafa e Meleko Mokgosi. Monumentali opere, tra cui il capolavoro senza precedenti di Mokgosi, si uniscono a capolavori come le rivoluzionarie fotografie di Parks, i ritratti iconici di Wiley e le tele evocative di Esther Mahlangu, connettendo mondi attraverso l’arte.

Il termine “Giants” non solo richiama la celebrità di artisti leggendari, ma sottolinea anche la forza dei legami tra i Decani e gli artisti che sostengono, così come tra gli stessi artisti. La mostra promuove “conversazioni gigantesche”, spingendo a criticare la società contemporanea e a celebrare la ricchezza della Blackness, aprendo spazi di dialogo critico e celebrativo.

L’esposizione “Giants: Art from the Dean Collection of Swizz Beatz and Alicia Keys”, aperta dal 10 febbraio al 7 luglio 2024, è curata con maestria da Kimberli Gant, curatrice di Arte Moderna e Contemporanea, e Indira A. Abiskaroon, Assistente Curatore di Arte Moderna e Contemporanea presso il Brooklyn Museum. Un’opportunità unica per immergersi in un mondo di grandezza artistica e storie che sfidano il tempo.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Scroll to Top