Fotografiska: la mostra che celebra gli animali domestici come opere d’arte

Fotografiska New York, il rinomato museo di fotografia contemporanea a Gramercy Park, rende omaggio ai nostri adorati amici a quattro zampe con una straordinaria esposizione fotografica. “Best in Show: Pets in Contemporary Photography”, è un’ampia mostra d’arte che esplora il ruolo degli animali domestici nella cultura contemporanea e le molteplici sfaccettature del nostro rapporto con loro.

In esposizione fino al 27 gennaio 2024, la mostra presenta oltre 130 fotografie, tra ritratti artistici e scatti spontanei, insieme a installazioni video realizzate da 24 artisti di fama globale. Tra i lavori in mostra, spiccano quelli di William Wegman, celebre per i ritratti di moda dei suoi cani Weimaraner, e Walter Chandoha, il primo fotografo professionista di gatti al mondo.

“Best in Show” si propone di esplorare il modo in cui i nostri amici pelosi e pennuti influenzano la nostra cultura, rappresentando status, potere, lealtà, compassione e compagnia. La mostra è stata concepita durante la pandemia, periodo in cui la popolarità degli animali domestici è cresciuta esponenzialmente, portando alla riflessione sulla complessità del nostro legame con loro.

Sophie Wright, direttore esecutivo di Fotografiska New York, sottolinea: “La nostra dipendenza reciproca porta alla domanda: chi possiede chi?”. Celebrità newyorkesi come William Wegman ed Elliott Erwitt si uniranno a una lista internazionale di professionisti contemporanei per esplorare questo intricato rapporto.

Oltre alle straordinarie opere d’arte, Fotografiska organizzerà una serie di eventi per animali domestici durante l’autunno, tra cui adozioni, “yappy hour”, sessioni di ritratti e concorsi di costumi. Per coloro che desiderano portare a casa un ricordo, sarà disponibile un’esclusiva capsule collection ispirata a “Best in Show”, con accessori per animali domestici e proprietari. Un’occasione imperdibile per amanti degli animali e appassionati d’arte.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Scroll to Top