La NASA rivoluziona il volo supersonico con il Jet X-59

La NASA è attualmente impegnata nella creazione di un rivoluzionario jet supersonico noto come X-59, progettato con l’ambizioso obiettivo di superare la velocità del leggendario Concorde, riducendo al minimo il disturbo sonoro causato dai boom sonici e trasformandolo in un semplice “tonfo sonico”.

Questo aereo all’avanguardia potrebbe aprire la strada a circa cinquanta rotte interurbane consolidate, aprendo la possibilità di voli come quello tra New York City e Londra in una frazione del tempo attuale, addirittura fino a quattro volte più veloci.

Attualmente, il prototipo dell’X-59 è custodito in un hangar in California, dove verrà sottoposto a una fase di verniciatura prima delle misurazioni finali. Questo processo è parte integrante della missione Quest della NASA, concepita per raccogliere dati fondamentali sulla percezione del suono generato dall’aereo da parte degli individui.

Le informazioni raccolte durante la missione Quest potrebbero avere un impatto significativo sulle normative relative al volo supersonico commerciale sulla terra. L’X-59 rappresenta la pietra angolare del progetto dimostrativo di volo a basso boom della NASA, progettato non solo per sfidare i limiti della velocità, ma anche per rivoluzionare il modo in cui la società percepisce e accetta il rumore associato ai velivoli supersonici.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Scroll to Top