Il Futuro Incerto delle Energie Rinnovabili a New York

Il futuro dell’energia solare ed eolica a New York sembra essere in pericolo. La Public Service Commission ha recentemente respinto la richiesta di ulteriori finanziamenti avanzata da numerosi sviluppatori del settore.

Questa decisione mette a rischio non solo i progetti legati all’energia pulita nella città, ma anche in tutto lo Stato. Senza i finanziamenti necessari, le aziende coinvolte potrebbero essere costrette a rinunciare ai loro progetti. Gli sviluppatori avevano chiesto alla commissione di raddoppiare il finanziamento già assegnato, che ammontava a circa dieci miliardi di dollari, e aggiungere altri dodici miliardi a causa dell’aumento dei costi dovuto principalmente all’inflazione. Tuttavia, la PSC ha respinto questa richiesta, citando le preoccupazioni per l’impatto sulle bollette dei contribuenti.

Rory Christian, presidente della commissione, ha affermato: “I fondi dei contribuenti non sono illimitati e non possiamo permetterci di aumentare le spese in modo sconsiderato. Rifiutando questa richiesta, stiamo ribadendo l’importanza dei nostri contratti e degli impegni presi”. La decisione ora è nelle mani degli sviluppatori, che devono decidere se continuare con i loro progetti o rescindere gli accordi con lo Stato di New York.

Michael Gerrard, direttore del Sabin Center for Climate Change Law della Columbia University, ha commentato la situazione dicendo: “Annullare questi contratti sarebbe una brutta notizia. Non è chiaro se le richieste di denaro siano dovute a problemi finanziari reali o siano una tattica negoziale, ma sappiamo che ogni megawatt di energia pulita è prezioso”. Il passaggio dalle fonti di energia fossile a quelle rinnovabili porterebbe a un significativo miglioramento della qualità dell’aria e alla riduzione delle emissioni di gas serra, una necessità urgente per affrontare i cambiamenti climatici.

Kathy Hochul, governatrice dello Stato di New York, ha difeso la decisione della PSC e ha ribadito l’impegno per un’economia basata sull’energia pulita. Tuttavia, molte aziende ora si trovano ad un bivio, con progetti importanti che rischiano di essere interrotti senza ulteriori finanziamenti.

Una di queste aziende è la multinazionale danese Orsted, che sta lavorando a un grande progetto eolico offshore in collaborazione con Eversource Energy al largo delle coste a sud-est di Montauk. Il CEO dell’azienda, David Hardy, ha dichiarato: “Senza adeguamenti economici, sarà difficile portare avanti progetti di questa portata”. La decisione della PSC ha creato incertezza nel settore delle energie rinnovabili a New York, mettendo a rischio importanti progressi nella transizione verso un futuro più sostenibile.

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Il processo a Trump agita New York (il video)

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump e la sua squadra si sono letteralmente trasferiti a New York. La città è blindata e davanti al tribunale sono presenti i giornalisti di tutto il mondo, decisamente più numerosi rispetto ai sostenitori

Leggi Tutto »
Scroll to Top