Ucraina, Tajani “Parole di Berlusconi non cambiano la posizione di FI”

ROMA (ITALPRESS) – “Le parole di Berlusconi non cambiano la posizione nè di Berlusconi nè di Forza Italia. Noi siamo dalla parte dell’Ucraina, dalla parte dell’Occidente, dalla parte della Nato, dalla parte degli Stati Uniti”. Così il vicepremier e ministro degli Esteri, Antonio Tajani, a margine dell’inaugurazione dell’anno accademico della Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, dopo le dichiarazioni di ieri del leader di Forza Italia sull’Ucraina.
“Abbiamo sempre votato in una direzione insieme a tutte le forze di maggioranza e continueremo a votare insieme a tutte le forze di maggioranza in sintonia con il programma abbiamo sottoscritto. Lavorare per la pace, una pace giusta è un percorso che tutti vogliamo seguire. Quindi dalla parte dell’Ucraina con l’obiettivo di arrivare a una pace giusta che significa indipendenza del Paese”, ha aggiunto.

– foto Agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

New York ha un problema con i clacson

Nel cuore di Manhattan il traffico mattutino scorre come una sinfonia dissonante di clacson e bip bip. New York, in fondo, è conosciuta per il suo rumore incessante, ma negli ultimi anni l’inquinamento acustico generato delle automobili sembra aver raggiunto

Leggi Tutto »
Scroll to Top