Da Praga a Tirana, le destinazioni più economiche per l’estate 2024

MILANO (ITALPRESS) – Dai 3 stelle di Praga, ai 4 stelle di Tirana e i 5 stelle di Sharm El Sheikh. Sono queste le destinazioni più economiche dell’estate secondo l’ultima ricerca della piattaforma globale di viaggi Skyscanner. A Praga, ad esempio, la tariffa media a notte in un hotel a 3 stelle è di soli 85 euro, a Tirana in un hotel a 4 stelle è di 95 euro, mentre a Sharm El Sheikh, il prezzo medio a notte in un resort lusso a 5 stelle, ad agosto, parte da 235 euro. L’81% degli italiani sarebbe tentato di prenotare un ulteriore viaggio se trovasse un’offerta di alloggio conveniente per quest’estate. Con oltre tre milioni di hotel, appartamenti, alloggi e ostelli da confrontare, Skyscanner permette ai viaggiatori di visualizzare tutte le opzioni di viaggio disponibili, indipendentemente dal budget. Con la sua nuova guida ha analizzato i prezzi migliori per consentire ai viaggiatori di trovare facilmente le offerte per quest’estate.
Per questa estate, oltre 7 italiani su 10 (72%) dichiarano di volersi attenere a un budget prestabilito per quanto riguarda i costi dell’alloggio (rispetto a solo il 45% che fa lo stesso quando si tratta di spesa per il noleggio auto). Skyscanner rivela, dunque, le destinazioni con il miglior rapporto qualità-prezzo per i viaggiatori italiani attenti al risparmio. Sulla base di milioni di prezzi di hotel a livello globale, queste sono le destinazioni che quest’estate hanno subito il maggior calo di prezzo (rispetto al 2023): Chania, Grecia-35%, Sant Antoni de Portmany, Ibiza -33%, Tokyo, Giappone -25%, Istanbul, Turchia-17%, Budapest, Ungheria -13%.
Il 27% dei viaggiatori italiani ha dichiarato che sarebbe disposto a soggiornare in un alloggio con angolo cottura, piuttosto che in un hotel, se ciò aiutasse a risparmiare denaro. Sulla base delle destinazioni più popolari di Skyscanner, i viaggiatori italiani possono risparmiare molto scegliendo opzioni di self-catering, oltre a risparmiare sui costi per cenare fuori ogni sera. Ad esempio, ripensare al soggiorno di 7 notti in hotel a Santorini con un’opzione self-catering a luglio e agosto può comportare un risparmio fino al 19%, pari a 427 euro.
Eppure, ci sono momenti e mete in cui un soggiorno in hotel risulta più economico rispetto al self-catering, ad esempio a Palma.
“La maggior parte dei viaggiatori italiani si concentra sul trovare il volo più economico, ma si lascia sfuggire enormi risparmi non applicando la stessa comparazione dei prezzi nella ricerca di un alloggio”, commenta Stefano Maglietta, Travel Expert di Skyscanner. “Con alcuni semplici trucchi e l’utilizzo dei pratici filtri di Skyscanner, i viaggiatori ancora indecisi sulla destinazione per le vacanze estive possono trovare offerte interessanti e opzioni di alloggio convenienti. Sulla Pagina delle offerte degli hotel troviamo, ad esempio, Bangkok, a partire da 23 euro a notte e Istanbul a partire da soli 31 euro a notte questo luglio”.
– foto ufficio stampa Team Lewis –
(ITALPRESS).

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Ritorna il camping di lusso Governors Island

Se stai cercando una fuga perfetta dalla frenesia della città senza allontanarti troppo, Governors Island potrebbe essere la tua destinazione ideale. E se desideri trasformare questa breve fuga in un’esperienza indimenticabile, Collective Retreats è pronto ad accoglierti con le sue

Leggi Tutto »
Torna in alto