Michel “Fermiamo la destra che minaccia gli ideali dell’Ue”

ROMA (ITALPRESS) – «Dobbiamo convincere i cittadini che abbiamo ragione noi e non la destra che non difende gli ideali dell’Unione». Lo dice il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, in un’intervista a Repubblica in occasione dell’anniversario dei venti anni dell’allargamento dell’Unione europea. Se l’Ue fosse ancora a 15 “saremmo più vulnerabili, più deboli. Pensate al confronto con la Cina o con la Russia. E per aspetti diversi con gli Usa. Saremmo delle vittime. Saremmo più deboli anche nella difesa di altri Paesi che ancora non fanno parte dell’Ue come la Moldavia e la Georgia». “Dopo la guerra in Ucraina – aggiunge – l’allargamento è un’esigenza che si è rafforzata. Siamo politicamente determinati. Dobbiamo essere pronti per il 2030”. Tra gli obiettivi del prossimo quinquennio c’è in primo luogo la difesa dei valori di «libertà e democrazia» che contraddistinguono i Trattati europei.
“La Russia – aggiunge – attenta alla nostra libertà e democrazia – Ci ha posto il problema. Difesa e sicurezza. Abbiamo capito di essere troppo dipendenti dall’energia russa, dai prodotti cinesi e dalla difesa americana. Servono investimenti in questo settore. In passato ho parlato del ruolo della Bei. Credo che quella sia la strada”.
-foto Agenzia Fotogramma-
(ITALPRESS).

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Ritorna il camping di lusso Governos Island

Se stai cercando una fuga perfetta dalla frenesia della città senza allontanarti troppo, Governors Island potrebbe essere la tua destinazione ideale. E se desideri trasformare questa breve fuga in un’esperienza indimenticabile, Collective Retreats è pronto ad accoglierti con le sue

Leggi Tutto »

Deborah De Luca in concerto a Times Square

Oggi pomeriggio, l’iconica Times Square di New York è stata teatro di un evento straordinario: l’esclusivo pop-up organizzato dalla star del techno italiano, Deborah De Luca, per celebrare l’uscita del suo terzo album in studio, “Hard Pop.” Dalle 17:00 alle

Leggi Tutto »

Riapre il portale tra New York e Dublino

Il Portale che collega il centro di Dublino e il quartiere Flatiron di Manhattan è tornato in funzione domenica pomeriggio, dopo essere stato sospeso il 14 maggio per i comportamenti inappropriati dei visitatori dell’installazione. Quest’opera, che trasmette in diretta video

Leggi Tutto »
Scroll to Top