25 Aprile, Massini legge monologo Scurati a Firenze

FIRENZE (ITALPRESS) – L’attore Stefano Massini ha letto quest’oggi dall’arengario di Palazzo Vecchio a Firenze il monologo dello scrittore Antonio Scurati dedicato al 25 aprile e che sarebbe dovuto essere declamato sabato scorso durante un programma di Rai 3. “Vorrei aggiungere che nel frattempo sono successi alcuni fatti di cui è impossibile non tenere conto- ha aggiunto Massini dopo la lettura del monologo di Scurati-. Una profonda sensibilità democratica si è manifestata in risposta. Un sondaggio recentemente pubblicato dice che il 72% degli italiani si dichiara antifascista, è una maggioranza schiacciante. La festa della Liberazione non ha senso se non parliamo al 28% che non si dichiara antifascista”. “Questa è la festa della riappropriazione della vita e della fine della dittatura” ha concluso Massini. Il Comune di Firenze ha stampato 500 copie del monologo di Antonio Scurati e le ha distribuite fra i presenti quest’oggi alla cerimonia per il 25 aprile in svolgimento in piazza della Signoria. (ITALPRESS).

Foto: xb8

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Ritorna il camping di lusso Governos Island

Se stai cercando una fuga perfetta dalla frenesia della città senza allontanarti troppo, Governors Island potrebbe essere la tua destinazione ideale. E se desideri trasformare questa breve fuga in un’esperienza indimenticabile, Collective Retreats è pronto ad accoglierti con le sue

Leggi Tutto »

Deborah De Luca in concerto a Times Square

Oggi pomeriggio, l’iconica Times Square di New York è stata teatro di un evento straordinario: l’esclusivo pop-up organizzato dalla star del techno italiano, Deborah De Luca, per celebrare l’uscita del suo terzo album in studio, “Hard Pop.” Dalle 17:00 alle

Leggi Tutto »

Riapre il portale tra New York e Dublino

Il Portale che collega il centro di Dublino e il quartiere Flatiron di Manhattan è tornato in funzione domenica pomeriggio, dopo essere stato sospeso il 14 maggio per i comportamenti inappropriati dei visitatori dell’installazione. Quest’opera, che trasmette in diretta video

Leggi Tutto »
Scroll to Top