Fosse Ardeatine, Meloni “Ricordare cosa accadde è un dovere di tutti”

ROMA (ITALPRESS) – “Oggi l’Italia onora e rende omaggio alla memoria delle 335 vittime dell’eccidio delle Fosse Ardeatine, terribile massacro perpetrato dalle truppe di occupazione naziste come rappresaglia dell’attacco partigiano di via Rasella. L’eccidio ardeatino è una delle ferite più profonde e dolorose inferte alla nostra comunità nazionale e ricordare cosa accadde in quel funesto 24 marzo di ottant’anni fa è un dovere di tutti”. Lo ha dichiarato il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, in occasione dell’80° anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine.
– foto Agenzia Fotogramma –
(ITALPRESS).

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

New York ha un problema con i clacson

Nel cuore di Manhattan il traffico mattutino scorre come una sinfonia dissonante di clacson e bip bip. New York, in fondo, è conosciuta per il suo rumore incessante, ma negli ultimi anni l’inquinamento acustico generato delle automobili sembra aver raggiunto

Leggi Tutto »
Scroll to Top