Al via celebrazioni per i 500 anni del viaggio di Giovanni da Verrazzano

ROMA (ITALPRESS) – Al via le celebrazioni per il cinquecentenario del viaggio di Giovanni da Verrazzano, primo europeo ad arrivare – il 17 aprile 1524 – all’odierna baia di New York. Il calendario degli eventi è stato presentato nella Sala Caduti di Nassirya del Senato, a Roma, dal presidente della Fondazione Giovanni da Verrazzano, Luigi Giovanni Cappellini, su iniziativa del senatore Paolo Marcheschi (FdI), capogruppo della Commissione Cultura del Senato, che ha sottolineato “la grande valenza storica e culturale di un personaggio al quale troppo spesso non vengono riservati gli onori che merita”. Culmine delle celebrazioni sarà il Verrazzano Day, il 17 aprile al Castello di Verrazzano, a Greve in Chianti. “Un giorno – ha detto Cappellini – che rappresenta il momento fondante dei rapporti culturali tra Italia e Stati Uniti d’America”.
Nell’incontro è stata presentata anche la biografia del navigatore, scritta dal giornalista Marco Hagge, intitolata ‘Giovanni da Verrazzano. Navigatore e gentiluomò. Una ricostruzione documentaria nella quale emerge il ritratto di un viaggiatore coraggioso, che fu anche abile politico ed imprenditore, penna raffinata e personaggio dalle spiccate doti umane. “Uomo brillante e attivo ha spiegato Marco Hagge -, inserito a pieno titolo nella vita pubblica ed in una rete ben strutturata di relazioni politiche, Giovanni da Verrazzano fu grande geografo e marinaio, espressione massima della figura del navigatore-umanista”.

– foto ufficio stampa Headline –
(ITALPRESS).

Condividi questo articolo sui Social

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter

Post Correlati

Il processo a Trump agita New York (il video)

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump e la sua squadra si sono letteralmente trasferiti a New York. La città è blindata e davanti al tribunale sono presenti i giornalisti di tutto il mondo, decisamente più numerosi rispetto ai sostenitori

Leggi Tutto »
Scroll to Top